Main menu

La principale caratteristica di questi semi, che dal punto di vista botanico sono in realtà i frutti della pianta, è l’abbondanza di proteine vegetali a elevato valore biologico, ossia ricche di tutti gli aminoacidi essenziali. Tre cucchiai da minestra di semi di canapa contengono 12 grammi di proteine, ossia già il 17% delle fabbisogno proteico quotidiano di un individuo adulto sano, che necessiti di circa 2.000 kcal al giorno.          

In più questi semi oleosi si potrebbero considerare un ottimo integratore di acidi grassi essenziali, omega 6 e omega 3, e più in generale di grassi insaturi: 100 g di semi apportano 35 g di grassi insaturi e 30 g di polinsaturi. Per soddisfare il fabbisogno quotidiano di omega 6 e 3, basterebbe assumere ogni giorno un cucchiaio di semi di canapa sativa. Inoltre sono un’ottima fonte di acido gamma-linoleico, che contribuisce all’equilibrio ormonale.

Le fibre alimentari sono un altro nutriente molto abbondate in questo alimento: 100 g di semi, che sono poco più di 3 cucchiai, garantiscono già un terzo del fabbisogno quotidiano di fibre. I semi di canapa sono anche una buona fonte di sali minerali e vitamine:

  • calcio, magnesio, zolfo , rame, potassio, fosforo
  • vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina D, vitamina E.

Tutti questi benefici non devono indurre all’uso di questi semi senza la giusta considerazione dell’apporto calorico. Il loro sapore gradevole li rende anche utili ad arricchire semplici insalate di verdura, pasta o anche riso. Un cucchiaio di semi di canapa però aggiunge al piatto ben 100 kcal. Nell’ambito di una dieta sana e di una vita attiva non sono molto, ma è sempre corretto sostituire e non aggiungere un’ulteriore fonte energetica a un piatto. In pratica, chi aggiunge un cucchiaio di semi di canapa all’insalata dovrebbe evitare il classico cucchiaio d’olio come condimento, oppure fare una passeggiata a passo spedito della durata di almeno 20 minuti.

 

                                                                                                                                                                                                   Biolife Italy

                                                                                                                                                               Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.